Queste le parole di Larry Fink, CEO della società di gestione degli investimenti BlackRock, durante la Dealbook Conference del New York Times svoltasi il 1 Novembre.

Fink ha ricordato come l’anonimato di Bitcoin potrebbe essere un fattore di rischio, dal momento che la valuta digitale più famosa potrebbe essere utilizzata per eventuali attività illecite come l’evasione fiscale etc..

“Vedo un giorno dove potremmo avere scambi elettronici per una valuta che potrebbe essere un deposito di ricchezza. Ma in questo momento il mondo non ha bisogno di un deposito di ricchezza a meno che tu non abbia bisogno di quella riserva di ricchezza per cose che non dovresti fare. “

Specificando anche che gli ETF devono essere sostenuti da un governo, e che un governo non renderebbe mai pubblico questo strumento finanziario se non sapesse che i fondi non sono stati utilizzati per attività illecite.

Nonostante questo scetticismo, la Blackrock è una grande sostenitrice della blockchain.

“Il più grande uso per blockchain sarà in mutui, richieste di mutui, proprietà di mutui ipotecari, tutto ciò che è fatto con la carta”.

altre considerazioni di Fink.

La BlackRock è una società di pianificazione finanziaria e di gestione degli investimenti che detiene attualmente 6,28 trilioni di dollari in attività in gestione, incluse azioni, immobili, reddito fisso e gestione della liquidità.

N.B. i nostri articoli non sono consigli finanziari ma solo nostre opinioni personali o citazioni di altre fonti.

amazonprimebanneraffcsi

Ti è piaciuto il post e ti piacciono i contenuti del nostro blog? Se vuoi puoi supportarci con una piccola donazione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...