I principali sviluppatori di Ethereum hanno rimandato l’attivazione del hard fork di Constantinople alla fine del mese di febbraio.

Tramite un tweet del 18 gennaio, Peter Szilagyi, uno dei team leader di Ethereum, ha comunicato che l’attivazione arriverà al blocco numero 7.280.000, che dovrebbe essere estratto il 27 febbraio 2019.

IL nuovo ritardo è dovuto alla recente scoperta di una vulnerabilità di sicurezza che consente un attacco di rientranza, che è stato rilevato nel codice di Costantinopoli dalla società ChainSecurity.

L’imminente fork di Costantinople è un aggiornamento importante della rete ETH, e i principali scambi di criptovalute tra cui Coinbase , Kraken , Huobi e OKEx hanno confermato il loro sostegno a questo fork.

N.B. i nostri articoli non sono consigli finanziari ma solo nostre opinioni personali o citazioni di altre fonti.

amazonbonusbanner
bannerprimipassi
blockdonate

Ti è piaciuto il post e ti piacciono i contenuti del nostro blog? Se vuoi puoi supportarci con una piccola donazione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...