Era nell’aria ed è successo…Coinbase, l’exchange di criptovalute statunitense, dopo aver aggiunto Ripple alla sua piattaforma per il trading, Coinbase Pro, ha reso disponibile Ripple per la vendita ed acquisto sulla sua piattaforma principale.

Negli ultimi periodi è successo lo stesso procedimento per altre criptovalute, infatti Coinbase ha ampliato il proprio catalogo di criptovalute supportate, prima sulla piattaforma di trading cominciando ad agosto 2018 aggiungendo il supporto ad Ethereum Classic, seguito a breve tempo dal Basic Attention Token e dalla privacy-coin Zcash, arrivata nel mese di novembre.

Dopo la piattaforma trading è arrivato per tutte le criptovalute anche Il supporto alla piattaforma principale Coinbase.com e all’app mobile.

Adesso quindi  le criptovalute disponibili su Coinbase sono Bitcoin, Ethereum, Litecoin, Ethereum Classic, Bitcoin Cash, Zcash, Ox, Bat, USDCoin e Ripple.

L’implementazione di Ripple da parte di Coinbase era attesa da lungo tempo nella comunità delle criptovalute, nonostante a gennaio dello scorso anno il CEO di Coinbase, Brian Armstrong, negò i rumors secondo cui l’exchange avrebbe aggiunto Ripple di lì a breve tempo.

E’ passato un anno e Ripple ora e’ disponibile per tutti gli utenti Coinbase.

N.B. i nostri articoli non sono consigli finanziari ma solo nostre opinioni personali o citazioni di altre fonti.

banner cointiply
bannerprimipassi
blockdonate

Ti è piaciuto il post e ti piacciono i contenuti del nostro blog? Se vuoi puoi supportarci con una piccola donazione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...