Fight to Fame è una nuova piattaforma di intrattenimento che spera di aiutare a far crescere e potenziare i combattenti con l’aiuto di film, blockchain e altro.

L’idea è quella di consentire ai nuovi combattenti di conservare più denaro, diventare più influenti e diventare superstar a sé stanti.

fight to fame blockchain

La compagnia aiuterà quei combattenti a ottenere il riconoscimento attraverso i social media, la reality TV, i film, i giochi, le partite dal vivo e le scommesse.

La Blockchain, il registro decentralizzato trasparente e sicuro, è come la colla che tiene tutto insieme.

I membri del progetto sono: Farzam Kamalabadi CEO ed esperto finanziario, Tim Smithe, due volte vincitore del premio Emmy, dirigerà la produzione televisiva e Stan Larimer un esperto di criptovaluta e blockchain.

L’obiettivo dell’azienda è quello di creare un “intrattenimento completamente coinvolgente e multipiattaforma, supportato dalla tecnologia blockchain”.

Può sembrare uno strano mix per riunire Hollywood, i combattimenti a premi e la blockchain.

Ma la tecnologia blockchain supporterà l’intero progetto, dalla trasparenza al compenso del combattente, supportando il coinvolgimento dei fan e le opportunità del marchio.

“Blockchain risolve il potenziamento che non esisteva nell’era di Internet.
Si tratta della generazione di ricchezza da parte delle masse, ma di ritorno alle masse attraverso tutti i partecipanti e le parti interessate.
Quindi non è solo win-win.
Si tratta di vittorie multiple per tutte le parti interessate.”

Ha detto Kamalabadi.

fight2fame contact

L’idea è quella di trovare combattenti di talento attraverso il crogiolo della competizione.

Una volta identificato, Fight to Fame aumenterà l’attenzione per il combattente attraverso i social media e i reality show.

Li aiuterà a stipulare accordi con le società cinematografiche e di gioco e consentirà loro di conservare una parte maggiore dei loro premi in denaro e mercanzia.

E susciterà l’entusiasmo dei fan emettendo token di criptovaluta ai fan per varie attività.

Nel tempo, spera di aumentare il valore dei token, aiutando i combattenti, la compagnia e i fan.

“Mike Tyson e un intero gruppo di campioni del mondo, dal Sudafrica, dal Brasile, dal Medio Oriente e dall’Europa, fungeranno da mentori per i giovani potenziali talenti in tutto il mondo. “

Ha affermato Kamalabadi.

Fight to Fame prevede di mantenere la propria offerta di monete iniziale per il proprio token, che prevede di utilizzare a scopo di coinvolgimento dei fan.

I fan potrebbero usare i token per scommettere sui loro combattimenti preferiti e supportare progetti di cui sono appassionati.

Inoltre, i fan di tutto il mondo saranno in grado di immergersi più a fondo in Fight to Fame con i media in arrivo tra cui videogiochi, reality show e piani di eSports, che saranno svelati in futuro.

Tutto questo, come detto, con la presenza dell’ex campione dei pesi massimi Mike Tyson come investitore?

Questo era quello che sembrava, ma con un tweet di ferragosto Mike Tyson ha negato qualsiasi coinvolgimento.

tweetmiketyson

fonte: https://venturebeat.com/2019/08/13/mike-tysons-latest-startup-mixes-entertainment-games-fighting-and-blockchain/

bannerprimipassiamazonbannercsimusic

Ti è piaciuto il post e ti piacciono i contenuti del nostro blog? Condividi su Facebook, Twitter o qualsiasi altro social network o sito web a cui hai accesso, con un semplice gesto che non costa nulla, puoi aiutarci a farci conoscere e far crescere la nostra community.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...