banner cakedefi

Implosione di Terra e della sua stablecoin fanno crollare il mercato delle criptovalute.


Bitcoin è sceso a 27.700 dollari in queste ore, al minimo da 16 mesi, prima di recuperare terreno, ma fa ancora parte di una massiccia vendita di asset digitali innescata dall’implosione della stablecoin terraUSD (UST) contro il suo ancoraggio di 1:1 del dollaro.

“È un periodo molto nervoso nei mercati delle criptovalute dopo il crollo della controversa stablecoin UST e poiché la maggior parte degli investitori istituzionali in criptovalute che hanno investito l’anno scorso stanno perdendo soldi”

ha scritto Edward Moya, analista di mercato senior di Oanda Americas.

Il token token LUNA blockchain di Terra, che è stato creato come cuscinetto contro la volatilità della stablecoin UST, è crollato del 96% a un certo punto dopo che la Luna Foundation Guard, l’organizzazione no-profit costituita per supportare la rete Terra, ha spostato le sue riserve sugli scambi di bitcoin per difendere il peg del dollaro. 


Leggi la notizia completa su Fonte: https://www.coindesk.com/markets/2022/05/11/first-mover-asia-bitcoin-at-16-month-low-as-ust-collapse-shows-risks-of-algo-stablecoins/

coinfarm promo
nuova raccolta faucet

Ti è piaciuto il post e ti piacciono i contenuti del nostro blog? Condividi su Facebook, Twitter o qualsiasi altro social network o sito web a cui hai accesso, con un semplice gesto che non costa nulla, puoi aiutarci a farci conoscere e far crescere la nostra community.

LEGGI E STUDIA I MIGLIORI LIBRI SULLE CRIPTOVALUTE

scopri su amazon

ULTIMI ARTICOLI

il codice da un miliardo di dollari netflix

Se non l’hai vista: The Billion Dollar Code

The Billion Dollar Code miniserie Tv tedesca prodotta da Netflix che porta sul piccolo schermo la storia della nascita dell’algortimo di Google Earth.

instagirl luciana luchi del mar instagram

Instagirls: Luciana Del Mar

Instagirls le più belle ragazze di instagram – Luciana Del Mar è la nostra bellezza del giorno

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.